skip to Main Content

Emergenza Covid-19: Informazioni e misure per la tutela dei clienti e del personale con cui collaboriamo. Leggi gli aggiornamenti di Coronavirus!

Guasti elettrici e la loro soluzione

L’impianto elettrico di casa tua è complesso. Questo può renderlo abbastanza intimidatorio quando inizi a riscontrare problemi. Ci sono problemi elettrici che puoi risolvere da solo e poi ci sono problemi che devi chiamare nei professionisti. Leggi l’articolo una guida utile di seguito.

Risoluzione dei problemi elettrici domestici

Problemi Elettrici

Interruttore della luce rotto. Innanzitutto, disattivare l’interruttore automatico. Saprai che si spegne quando la luce si spegne sull’interruttore. Rimuovere il frontalino con un cacciavite a testa piatta, quindi rimuovere l’interruttore della luce con un cacciavite a croce. Testare i cavi collegati alla vite per l’elettricità. Scollega e rimonta l’interruttore della luce solo quando sei sicuro che non ci sia elettricità.

Spina della presa elettrica allentata. Il primo passo è spegnere l’interruttore. È anche intelligente controllare la tensione in uscita con un voltmetro per essere sicuri. È quindi possibile rimuovere la piastra di copertura e aggiungere spessori fino a quando l’uscita è a filo con la parete.

Corto circuito. Quando un elettrodomestico scatta o si corto circuita, puoi semplicemente resettare l’interruttore. Se questo continua a succedere con lo stesso apparecchio, saprai che è l’apparecchiatura e non il sistema elettrico. Se scopri che è più di un semplice cortometraggio avrai bisogno dei professionisti.

Prolunga danneggiata o tagliata. Innanzitutto, scollegare entrambe le estremità. Tagliare la vecchia spina, segnare e staccare delicatamente la guaina isolante. Usando una spelafili, spelare ogni filo e quindi torcere saldamente ogni filo all’estremità. Quindi puoi avvitarli nella parte posteriore della spina: da nero a oro; bianco alla vite d’argento; verde alla vite verde. Fatto ciò, puoi chiudere la spina e fissare i cavi.

Quando chiamare un elettricista per problemi elettrici

Lampadine che si esauriscono rapidamente troppo spesso. Le lampadine che si bruciano troppo frequentemente potrebbero essere più gravi dell’abuso. Potrebbe esserci una connessione allentata nella presa o nel circuito. Se si verifica questo problema e si dispone di un’illuminazione ad incasso, è possibile che l’isolamento nelle vicinanze si surriscaldi. L’illuminazione ad incasso è progettata per spegnersi per prevenire il fuoco.

Luci che si attenuano o tremolano. Scarse connessioni sono di solito la causa delle luci, dello sfarfallio e dell’oscuramento. Può verificarsi anche quando le connessioni sono allentate e / o corrose. Il contatto intermittente può causare surriscaldamento, scintille e incendi.

Prese elettriche morte. Le prese morte possono verificarsi quando c’è una connessione scadente o un interruttore scattato causato da un eccessivo accumulo di calore che si traduce in fili o prese fuse.

Interruttori e prese caldi. Gli interruttori caldi sono un problema serio a meno che non sia un interruttore dimmer. Devi far esaminare questo problema da un elettricista a Reggio Emilia professionista.

Interruttori che scattano frequentemente. Gli interruttori scattano quando il circuito è sovraccarico e utilizza troppa elettricità. Hai opzioni di rimorchio: aggiungi un circuito o considera l’aggiornamento del tuo impianto elettrico.

Il modo migliore per evitare problemi con l’elettricità in casa è chiedere di contatta un elettricista a Reggio Emilia professionista con cui collaboriamo.

Chiama oggi 05221606668!